Metodologie Educative Territorio Ambiente

13 gennaio – Il cammino dell’accoglienza a Desio

Sabato 13 gennaio 2018

Villa Tittoni Traversi, via G.M Lampugnani, Desio

Il collaborazione e con il patrocinio del Comune di Desio

IL CAMMINO DELL’ACCOGLIENZA 

Voci ed immagini per raccontare

 

Ore 17,00 
Presentazione del progetto Sprar Desio
Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati
Interverranno:
Assessore Paola Buonvicino Assessore alle Politiche Sociali
Giorgio Pederiva – Progetto Sprar Desio
Alcuni beneficiari del progetto

 

Ore 17,30
Performance teatrale
Alt! Farsi conoscere. Corpi vulnerabili in scena
a cura de La Compagnia Teatrale Camparada
Regia e conduzione laboratorio: Walter Orioli ed Helena Axinte
Partners Associazione Politeama e Un palcoscenico per i ragazzi
“Questa performance di teatro sociale nasce dall’esigenza di un gruppo di persone di raccontarsi liberamente. I protagonisti ci mostrano con i loro corpi come il teatro è in grado, nel rispetto delle differenze culturali e antropologiche, di innescare un processo sociale basato non tanto sul concetto di integrazione dello straniero, ma sulla possibilità di coesione e relazione.”

 

Ore 18,15 Disegni dalla frontiera
Narrazione con parole ed immagini di e con Francesco Piobicchi, operatore sociale del progetto Mediterranean Hope che lavora da anni a Lampedusa nell’osservatorio sulle migrazioni
“I disegni dalla frontiera s’incastrano tra loro perfettamente, potrebbero essere usati come i tarocchi per costruire un racconto della storia dell’umanità, per leggerne il suo futuro mentre racconti il presente. I miei disegni raccontano la lotta viva dei dannati della terra, l’indifferenza delle torri d’avorio e l’odio dei muri che le circondano. I miei disegni sono un atto di amore per l’umanità”

 

A seguire aperitivo a cura delle Associazioni Desio Città Aperta e Casa delle Donne di Desio
e mostra fotografica Beyond the skin. Vita da migrante, progetto di alternanza scuola lavoro a cura del Liceo Nanni Valentini di Monza e di CCB

 

Evento a ingresso libero.

 

Si consiglia la prenotazione a progetto.arte@comunitabrianza.it

 

desio